WiMAX all’italiana

wimax.jpg

Nell’attesa e nella perplessità generale, in questi giorni si è dato via alla modalità di assegnazione delle frequenze per il WiMAX, ovvero quella tecnologia che permette di collegarsi ad internet senza fili.

Il timore di molti è che le frequenze vengano assegnate ai soliti noti della telefonia italiana.

Il timore c’è perché se i soliti oligopoli terrano in mano il mercato, andrà a farsi friggere la possibilità di avere una connessione ad internet (soprattutto per le zone non ancora raggiunte dall’ADSL) a prezzi ragionevoli, o peggio ancora, che la tecnologia venga affossata, per lasciar spazio al tanto “caro” UMTS su cui i principali gestori telefonici hanno investito numerose risorse.

Non volendo però essere così pessimisti, resta comunque il dubbio che i soliti noti possano tenere i prezzi piuttosto alti, tanto da non rendere questa tecnologia così conveniente. Quindi tanti saluti a chi pensa di togliere finalmente il canone telefonico e magari sfruttare il VOIP per farsi le sue belle telefonate a costi più bassi.

A pochi giorni dall’annuncio dell’assegnazione delle frequeze, è stato fatto ricorso al TAR del Lazio da parte del MGM Production Group Srl, per escludere dall’asta, come è già successo in altre nazioni europee (ah, noi siamo ancora tra i pochi a non aver ancora assegnato le licenze. Tanto per cambiare!)  le società che già utilizzano reti UMTS.

Naturalmente a questo ricorso si oppone il ministero delle telecomunicazioni, ma anche Wind, Vodafone, TIM, H3G e Telecom Italia. Sarà un caso?

Indubbio è l’interesse che queste compagnie hanno verso l’assegnazione delle frequeze e naturalmente poche società sapranno reggere il confronto con così tanti “blasonati” nomi.

Staremo a vedere

Fonte: Punto informatico

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: