Archive for novembre 2007

1,5 euro in più sugli assegni!

novembre 30, 2007

assegno.gif

Eccolo qui, il solito governo che dice che non aumenterà le tasse e puntualmente fa l’opposto di quello che dice.

Infatti nella nuova finanziaria è previsto che per gli assegni in cui non comparirà la dicitura “NON TRASFERIBILE” ci sarà un bel bollo di 1,5 €!

Il tutto sarà in atto dal 30 aprile del 2008.

Ottima mossa, così uno invece che fare l’assegno magarì pagherà in nero!

PS: qualcuno sa dirmi se la dicitura va messa solo per importi superiori a 12.500 € o è possibile metterla anche per importi minori?

94 milioni incassati dallo stato, ma i TG non ne parlano!

novembre 28, 2007

soldi_carta.jpg

Già, ci sono 94 bei milioni incassatti freschi freschi dallo Stato per il caso Antonveneta. Ma nessun TG ne parla. Forse l’hanno fatto ieri e forse mi è sfuggito, tuttavia non se ne continua a parlare anche il giorno dopo! Perché  non se ne parla? Non si tratta mica di “bruscolini”. Siamo di fronte ad un’importo utile a dar respiro agli italiani stratassati, a risollevare un po’ l’economia, ad investire su risorse energetiche, sullo sviluppo, sulla sanità, sulla squola o chissà cos’altro. E NESSUNO NE PARLA!

Ci sfrantecano i maroni ogni giorni con servizi inutili, o per aggiornarci su indagini di omicidi, anche sui più piccoli particolari. “il presunto assassino s’è soffiato il naso”, “lo zio del fratello del sospettato ha fatto un giro in macchina”. Insomma tipiche argomentazioni che può trattare bene una qualsiasi puntata di Porta a porta. Invece meriterebbe di prendere i primi posti in un TG come si deve.

Nessun politico ha fatto un’accenno su questi soldi e temo che tra qualche mese evaporeranno così come sono arrivati. E noi paghiamo e salato (si lo so sembra una frase scontata sul genere della trasmissione di Celentano ^_^), e non solo in termini di esborso di denaro ma anche come investimento per il futoro, un futoro neanche tropop lontano.

Intanto il giudice Forleo che ha permesso di recuperare questi popò di soldi ora è indagata! Meditate gente, meditate!

[Post rettificato]

Celentano e i mega spot pagati col canone Rai!

novembre 25, 2007

celentano1.jpg

Andamento delle ultime pubblicazioni e trasmissioni di Adriano Celentano:

ANNO –           ALBUM            –          TRASMISSIONE TELEVISIVA

1999 – Io non so parlar d’amore – Francamente me ne infischio

2000 – Esco di rado e parlo ancora meno – 125 milioni di caz..te

2004 – C’è sempre un motivo (Riedizione) – RockPolitik

2004 – Dormi amore la situazione non è buona – La situazione di mia sorella non è buona

Non è che io ce l’abbia con Celentano che, anche se personalmente non mi piace, lo ritengo uno dei simboli della canzone (e non solo) italiana.

Però mi chiedo come mai in prossimità di un suo nuovo album, negli ultimi anni, segue sempre una trasmissione su Raiuno!

Quindi alla fine diventa un mega messaggio pubblicitario, che Celentano non deve nemmeno pagare, anzi, è lui a venir profumatamente pagato.

Quindi uno spot pagato anche coi soldi del canone!!!

La pace si, ma solo di partito! (perché ora non si protesta)?

novembre 24, 2007

cazzate_flash.pngbandiera_pace.gif

Negli ultimi giorni ci sono stati episodi di attentati in Afghanistan in cui gli italiani sono stati al centro degli eventi. Senza dimenticare che, è notizia di poche ore fa, anche un soldato italiano è morto. Ma nessuno, soprattutto della sinistra fiata. Nessuno chiede di portare via i nostri militari. Ma io vi chiedo… cosa sarebbe successo se al governo ci fosse stato Berlusconi? Chissà quanti cortei in strada avrebbero fatto i partiti della sinistra!

Alla fine pure la guerra è solo un pretesto per stumentalizzare le proprie ideologie politiche.

Una carezza e non un pugno! Giornata contro la violenza sulle donne.

novembre 23, 2007

romantico.gif

Il 25 novembre è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Vorrei evitare di scrivere sondaggi, statistiche, opere di beneficenza, ed altre cose puramente mediatiche. Il modo migliore per arrestare la violenza è quella di farsi un esame di coscienza. Io da parte mia partecipo “solamente” non perpretando quest’atto.

Francia – Italia: 10 a 0 … e non si tratta di calcio!

novembre 23, 2007

cazzate_flash.pngC’era un Paese dove si facevano scioperi in continuazione, per qualche ora, qualcuno si, qualcuno no, nessuno ci capiva nulla e nessuno ne traeva vantaggi…soprattutto chi lo faceva.

C’era poi un Paese dove chi scioperava lo faceva ad oltranza, seriamente e senza cedere, finché gli scioperanti creando dei veri problemi, riuscivano ad ottenere quello che chiedevano (o quantomeno venivano presi sul serio).

E vissero tutti un po’ meno ignorati dallo Stato!

[Cazzate Flash!] Che fine ha fatto l’emergenza romeni?

novembre 22, 2007

cazzate_flash.pngInnauguro oggi (ma non ho portato i pasticcini!) su questo blog, la nuova sezione “Cazzate Flash!”. Così, un po’ quando non ho molta voglia di scrivere, un po’ quando voglio gettare un amo per far riflettere; scrivo giusto poche righe… o cazzate(!?!)

Oggi parto cun una bella “cazzata” (… ma non credo poi molto)Sapevamo che i media si sarebbero dimenti presto della super mega emergenza romeni. Sapevamo che nemmeno un mense e tutto sarebbe sfumato via lasciando spazio alla successiva notizia di moda!

Beh, sbagliavamo di grosso! Si infatti, non è dovuto passare neanche un mese.

Un giorno sembra che siamo assaliti, invasi e scuccubi dei romeni, un paio di settimane dopo ed è tutto passato!!!  Tutto a posto? Sicuramente no, però c’è già la nuova notizia del momento a vendere di più. E via con la successiva sfilata di moda, sta volta gli stilisti sono gli ultras! E di nuovo una super mega emergenza! Ma che ve lo dico a fare, pure questa, senza che in realtà venga risolto qualcosa, pian piano si placa. Ora si ritorna con la politica, i nuovi partiti, le solite cazzate… ma i problemi, quelli non vengono mai risolti, quantomeno discussi in modo lungimirante.

Ma non preoccupiamoci, se questo paese un giorno andrà a pezzi, giro una settimana e riprenderanno a raccontarci favole.

(Alla fine sta cazzata, non è venuta poi così corta!)

Web-O-Matic: template per siti e blog, widget, servizi internet gratuiti, ecc.

novembre 21, 2007

Ho deciso, da oggi faccio pure pubblicità sul blog!!!

Ma sarà solo pe qualche eccezione come questo straordinario sito, chiamato Web-O-Matic.

Il sito raccoglie template di vario genere come blog, siti, flash, ecc.
Ognuno può segnalare le proprie creazioni ed indicare il link dove scaricarle.

Inoltre il sito offre una sezione dedicata alla segnalazione di servizi internet, come se fosse una sorta di blog, dove ognuno può liberamente segnalare i servizi che preferisce.

Il sito è in fase di beta, quindi se qualcuno lo vuole testare, si accomodi.

Il sito è bellissimo, geniale, funzionante, rapido, colorato, e tanti altri mille pregi…

Ah, vi ho detto che sono io l’autore? Vabbè, suvvia, queste sono cose che non interessano 😉

PS: Per suggerimenti o critiche, potete inserire qui i commenti.

[Attenzione: avete letto una pubblicità NON occulta]

Suggerimenti per il nuovo partito

novembre 19, 2007

Desensibilazione mediatica (e ipocrita).

novembre 15, 2007

tg-youtube.jpg

E’ di oggi la notizia di un video su Youtube di alcuni ragazzi che riprendono, ma soprattutto scherzano e deridono la vittima di un incedente alla fermata dell’autobus, travolta dal mezzo.

Almeno questo è quello che dicono i media. Il video sembra essere stato rimosso dal circuito, ma anche se ci fosse ancora stato non sarei certamente andato a vederlo. Quindi non so se è vera o meno questa notizia, quindi voglio illudermi che sia inventata, anche perché se fosse vera, sarebbe molto inquetante.

Il bello è che i TG ne parlano (fortunatamente sta volta non fanno vedere il video!) per poi giudicare e sentenziare sulla società, internet e i giovani.

Curioso perché solitamente sono questi stessi TG a mostrare video violenti o di cattivo gusto.  Gli stessi TG che dicono… “guardate cosa gira su internet”… Beh allora loro che li mostrano sono meglio? Una bella ipocrisia.

Proprio oggi si vedeva un “bel” servizio di una ripresa amatoriale di un uomo in Canada, colpito da un taser, cadere a terra e gridare in preda al dolore. Naturalmente tengono a precisare prima che l’uomo più tardi morirà, così uno si può gustare per bene la scena. Altro che RealTV (SquallidTV?). Poco dopo un altro servizio “interessante” sull’ennesimo pirata della strada, ma la cosa “bella” era che le imamgini erano al 90% degli schizzi e macchie di sangue lasciate sul muro e sulla strada.

E secondo loro questa è informazione? Secondo loro questo è il modo di proporre notizie?

E  poi vengono a lamentarsi che i giovani d’oggi non hanno valori!